Home
Piemondo
Minestrone alessandrino PDF Stampa E-mail
Ricette piemontesi


Ingredienti per 6 persone:

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Luglio 2017 10:51
Leggi tutto...
 
Torcetti PDF Stampa E-mail
Ricette piemontesi

Ingredienti:    250 g farina di grano tenero, 150 g burro, un pizzico di lievito di birra, 250 g zucchero, 5 uova, 5 cucchiai di latte, un pizzico di sale


Preparazione:

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Luglio 2017 10:50
Leggi tutto...
 
Pavrun smuià - peperoni in agrodolce PDF Stampa E-mail
Ricette piemontesi

Deliziosa preparazione di fine estate, per rallegrare pranzi e cene autunnali col colore del sole...

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Luglio 2017 10:48
Leggi tutto...
 
Itinerari: il Monferrato acquese PDF Stampa E-mail
Itinerari

Itinerario: Ponzone / Cavatore / Acqui Terme / Alice Belcolle / Cassine / Strevi / Rivalta Bormida / Orsara / Morsasco / Sezzadio

Il passo del Sassello, insinuandosi fra le cime dell'Appennino, mette in comunicazione la provincia di Savona, con Acqui Terme e il suo circondario. Superato il Bric Berton, si è subito nel territorio di Ponzone; il borgo storico ben conservato presenta nella chiesa parrocchiale un gruppo ligneo di Maragliano.

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Luglio 2017 10:47
Leggi tutto...
 
Giro dei laghi PDF Stampa E-mail
Itinerari

Itinerario: Arona / Massino Visconti / Mottarone / Armeno / Orta / Sacro Monte / Isola di San Giulio / Omegna / Gravellona Toce / Mergozzo / Fondotoce / Feriolo / Baveno / Stresa / Belgirate / Lesa /  Meina / Arona.


Partendo da Arona si segue la direzione Ghevio si arriva a Massino Visconti a 465 m di altezza dove c'è il Castello (XIII secolo) della famiglia ducale che ebbe la signoria su Milano; è interessante anche l'antica Chiesa di San Michele con campanile romanico pendente. 
Si prosegue e si arriva a Gignese (m 707) dove c'è il curioso Museo dell'Ombrello, e poi ancora fino ad Alpino(m 786) dove c'è il Giardino Alpina aperto da Maggio ad Ottobre.

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Luglio 2017 10:44
Leggi tutto...
 
Estate a tavola PDF Stampa E-mail
Le stagioni in cucina

In estate molti cibi si mangiano nei vari Bagnet, tipici di questa regione. I cuochi piemontesi sono abilissimi nel farne una gran quantità dando prova di fantasia anche per la ricchezza di componenti.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Ottobre 2015 09:52
Leggi tutto...
 
Bodi Fest 2017 - domenica 20 agosto – Monterosso Grana PDF Stampa E-mail
Manifestazioni

Domenica 20 agosto 2017, dalle 09.00 alle 19.00, nella piazza di Monterosso in Valle Grana (Cn), si rinnova l’appuntamento con la “ Bodi Fest – Mostra Mercato Gastronomia della storica patata Piatlina, della patata Ciarda e delle produzioni dei territori delle Valli di lingua d’Oc.
La manifestazione è organizzata dal locale Consorzio del Bodi – Ass. per la promozione, valorizzazione, tutela delle sopracitate patate tipiche (Bodi, in lingua d’Oc, vuol dire patata), aderisce al progetto EXPA (Esperienze  x Persone Appassionate) proposto dall’Ecomuseo  Terre del Castelmagno, in collaborazione con l’Associazione Ristoratori e Albergatori della Valle Grana, con il patrocinio dell’Unione Montana Valle Grana e del Comune di Monterosso Grana.

Leggi tutto...
 
ISOLE BORROMEE PDF Stampa E-mail
Parchi, giardini ed orti botanici

Il profumo delle Daphne e il bianco delle magnolie per accogliere, dal 24 marzo, gli ospiti dell’Isola Madre

Mancano pochi giorni, anzi poche ore, alla riapertura alle visite dell’Isola Madre, il gioiello verde dei Principi Borromeo sul Lago Maggiore.

Il 24 marzo, ad attendere i visitatori saranno i colori ed i profumi delle fioriture di due nuove meraviglie verdi, che si sono aggiunte alle presenze consuete di stagione, ovvero alle Camelie e ai Rododendri che animano con i loro colori i giardini sia dell’Isola Madre che dell’Isola Bella.
Gianfranco Giustina, responsabile dei giardini delle isole, ha voluto profumare la primavera dell’isola effettuando una piantumazione massiccia di una Daphne assolutamente particolare.
Si tratta della Daphne bholua 'Peter Smithers', frutto della personale selezione di Sir Peter Smithers, il diplomatico inglese che amava la natura e il giardinaggio e che sul Lago aveva creato uno dei più interessanti giardini.

Leggi tutto...
 
NOVITA' - MANIFESTAZIONI 2017 PDF Stampa E-mail
Manifestazioni

Novità:

sono on line le manifestazioni che si terranno in Piemonte nel 2017: fiere, mostre mercato, sagre e tanto altro

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Febbraio 2017 10:46
 
Valsusa PDF Stampa E-mail
Torino e Valli

In Val Susa alla scoperta dei tesori dell'arte e della natura
Sant'Antonio di Ranverso / Rivoli / Avigliana / Sacra di San Michele / Novalesa / Condove / Susa / Exilles / Chiomonte / Salbertrand / Oulx / Sauze d'Oulx / Cesana / Claviere / Bardonecchia

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Gennaio 2017 16:59
Leggi tutto...
 
Torino e le sue valli PDF Stampa E-mail
Torino e Valli

Torino ha sempre avuto un ruolo fondamentale nella storia italiana ed europea. In questa città si sono sviluppate l'industria automobilistica ed elettrica, le telecomunicazioni, l'aeronautica, il cinema, la radio e la televisione. Tuttora Torino si sta sviluppando nel solco della sua nobile tradizione, proiettandosi verso il nuovo millennio con l'organizzazione delle Olimpiadi Invernali 2006.

Il centro storico è ricco di monumenti che ne ricordano gli oltre duemila anni di storia: le Porte Palatine della romana Augusta Taurinorum, il quattrocentesco duomo di San Giovanni che custodisce la Sindone, la barocca chiesa di San Lorenzo, il Palazzo Reale dei Savoia, la Basilica di Superga, la Mole Antonelliana (uno dei più alti edifici in muratura d'Europa), il Museo Egizio, secondo solo a quello del Cairo in Egitto.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Gennaio 2017 16:57
Leggi tutto...
 
Susa PDF Stampa E-mail
Torino e Valli

Provincia di Torino
Altitudine m 503
Denominazione abitanti: segusini

Col suo nome si denomina valle in cui è adagiata, attraversata dalla Dora Riparia; è luogo in cui convergono gli itinerari storici transalpini dei Moncenisio e del Monginevro: è la geografia che la costituì 'chiave d'Italia' e ne impresse il destino. In origine celtica, fu poi romana e di quel tempo resta ancora l'intelaiatura urbanistica. E’ caratterizzata dal Rocciamelone m 3538, monte ritenuto, nel medioevo, il più alto delle Alpi.

MONUMENTI

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Gennaio 2017 16:56
Leggi tutto...