Home Itinerari Itinerario nella Valle Anzasca
Itinerario nella Valle Anzasca PDF Stampa E-mail
Itinerari

Itinerario: Piedimulera / Cimamulera / Castiglione / Calasca / Bannio / Vanzone / Ceppo Morelli / Pestarena / Borca / Staffa / Precetto / Macugnaga.

La Valle degli Antuates, una delle tribù dei Leponzi, é la valle che conduce alla parete Est del Monte Rosa, la più vasta delle Alpi per sviluppo in larghezza ed altezza, un'immensa cattedrale di roccia e ghiaccio che spinge i suoi campanili fino a 4.635 m. di altezza.
Da Piedimulera (243 m.), la strada si inoltra lungo la valle toccando successivamente gli abitati di Cimamulera (486 m.), Castiglione (519 m.), Calasca (665 m) sulla destra e, sulla sinistra, Bannio (669 m.). Nel mese di agosto, in queste due località, é possibile ammirare le parate delle Milizie Tradizionali.
Superato Vanzone (640 m.), vale la pena di fare una breve sosta presso l'oratorio dei Croppo per godere, finalmente, di una prima impressionante immagine del Monte Rosa; quindi, dopo Ceppo Morelli (750 m), la strettoia dei Morghen, annuncia il confine tra il mondo latino ed il mondo Walser che ha colonizzato la testata della valle.
Pestarena (1.075 m), la prima frazione di Macugnaga é stata, sino al 1.961 la capitale dell'oro italiano, le miniere dei prezioso metallo si estendono per oltre 40 km di gallerie sotterranee.
Qualche chilometro più avanti, superata Borca (m1196 m), si giunge infine a Staffa e poi a Pecetto, le due località che costituiscono il nucleo principale di Macugnaga.
Il Dorf con la Chiesa Vecchia e il suo tiglio, vecchio oltre 7 secoli, sono la testimonianza ancora intatta di un antico mondo rurale che è riuscito a trasformarsi in una moderna stazione turistica, senza tradire le sue caratteristiche etnico-culturali ed architettoniche, a cui fa da fondale il grandioso scenario del Monte Rosa.
Macugnaga è un centro molto noto e ben attrezzato sia per la villeggiatura estiva che per gli sport invernali, oltre che punto di partenza per numerose passeggiate (alla Chiesa Vecchia, al Belvedere, al Lago delle Fate) e per escursioni in montagna (al Rifugio Zamboni-Zappa, al Rifugio Sella, al Rifugio Malnate).

Informazioni Turistiche Ossola

Domodossola, tel. 0324-46391

Ultimo aggiornamento Giovedì 08 Aprile 2010 10:45
 

Scorci del Piemonte

panoramica0_ab_0.jpg

Chi c'è on line

 128 visitatori online