Home Natura
Natura
I fiori protetti del Piemonte PDF Stampa E-mail
Natura


per gentile concessione di Guido Nigrelli,
articolo pubblicato su Piemonte Parchi e sul suo sito personale: NaturaWeb
(produced by NaturaWeb) 

La natura offre talvolta aspetti apparentemente insignificanti: un piccolo fiore, ad esempio. Durante la primavera la natura sembra esplodere tumultuosamente mettendo in evidenza uno dei numerosi aspetti che qua e là ci offre e che, a volte, passano inosservati: la vegetazione che ci circonda, nelle sue forme variegate ed i suoi rutilanti colori. All'interno di questo "mondo verde", vi sono però alcune specie la cui presenza sulla terra risulta molto scarsa e/o precaria.

Ultimo aggiornamento Giovedì 20 Dicembre 2018 11:52
Leggi tutto...
 
Ambiente urbano PDF Stampa E-mail
Natura

La presenza di animali all'interno delle città è nota a tutti, almeno per quanto riguarda le specie più comuni, quali Piccioni, Gabbiani, Merli, Storni, Cornacchie, Ratti, Topi, ecc.. Meno diffusa è la conoscenza sull'effettiva ricchezza della fauna che frequenta giardini pubblici, parchi urbani e tratti cittadini di fiumi. Eppure, indagini condotte sulla presenza di animali all'interno delle aree urbane hanno dato risultati spesso sorprendenti.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Maggio 2010 10:22
Leggi tutto...
 
Una balena in Piemonte PDF Stampa E-mail
Natura

Questa pagina è tratta interamente da numero32, pubblicato sul  Sito Ufficiale Regione Piemonte


Testo di: Piero Damarco

Parlando di balene o di cetacei in genere viene subito da pensare alle immense acque oceaniche solcate da giganteschi e affascinanti mammiferi così come siamo abituati a vederli nei filmati. Oppure torna alla mente l’epopea delle baleniere cantata da Melville. Diventa così difficile immaginare che, un tempo, in Piemonte ci fossero le balene.

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Maggio 2010 10:21
Leggi tutto...
 
I rapaci PDF Stampa E-mail
Natura

uesta pagina è tratta interamente da Piemonte Parchi

pubblicato sul Sito Ufficiale Regione Piemonte

Testo di: Antonio Colonna, LIPU Torino

 

Ogni anno centinaia di rapaci feriti vengono affidati alle cure dei centri della LIPU. I recuperi, purtroppo, diventano sempre più frequenti, e i ferimenti nella maggioranza dei casi sono causati dall'uomo.
Poiana, Buteo buteo (foto di A. Colonna)

La Lega Italiana Protezione Uccelli
La LIPU, dalla sua nascita si è proposta la difesa dell'ambiente e della fauna selvatica. Tra le numerose azioni che ha messo in atto riveste rilevante importanza l'allestimento di centri di recupero delle specie ornitiche, specialmente i rapaci, vista la loro importanza ecologica. Questi centri, diffusi sul territorio nazionale, sono attrezzati di sala chirurgica, veterinari esperti, segreteria e uffici funzionanti con il supporto di volontari.

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Marzo 2020 17:55
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 3