Home Ricette piemontesi CARDI GRATINATI AL TARTUFO
CARDI GRATINATI AL TARTUFO PDF Stampa E-mail
Ricette piemontesi

8 hg di cardi, tartufo, 3 uova, 1/2 bicchiere di besciamella, 4 cucchiai di formaggio grattugiato,noce moscata, 4 cucchiai di succo di limone, un cucchiaio di farina, 20 gr di burro, sale, pepe.

Pulire i cardi, tagliarli a pezzi di 6-7 centimetri, eliminare i filamenti. Immergerli in una ciotola di acqua fredda acidulata con due cucchiai di succo di limone perché non anneriscano. Stemperare la farina con un po' di acqua fredda in una pentola, aggiungere il rimanente succo di limone, riempire d'acqua, aggiungere un pizzico di sale e immergere i cardi fatti sgocciolare. Far bollire per 40 minuti. Scolare i cardi e sistemarli in una pirofila unta di burro. Sbattere in una ciotola le uova con il grana, un pizzico di noce moscata, la besciamella, il sale e il pepe, versare sopra ai cardi. Gratinare in forno a 180° per 5-7 minuti. Servire i cardi caldi dopo averli cosparsi con lamelle di tartufo bianco d'Alba.

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Settembre 2017 16:34