Home Ricette piemontesi Pavrunin ant l'oeli
Pavrunin ant l'oeli PDF Stampa E-mail
Ricette piemontesi

(Peperoncini piccanti sott'olio)

Questa preparazione viene di solito utilizzata come antipasto e consumata a temperatura ambiente. Il sapore dei peperoncini varia a seconda della qualità e può essere da molto piccante a più delicato. Si consiglia di scegliere la varietà che più si adatta ai gusti personali.

Ingredienti:

1Kg di peperoncini rossi tondi

10 acciughe

una manciata di capperi

(olive – facoltativo)

un bicchiere di aceto

olio

 

Lavare e svuotare accuratamente i peperoncini; tuffarli per pochi minuti in acqua ed aceto (devono rimanere sodi).

 

Dopo questa operazione, toglierli dalla pentola e lasciarli asciugare bene.
Quando saranno ben asciutti riempire la cavità con un paio di capperi, un pezzetto di acciuga arrotolato e, se si preferisce, anche un'oliva.

 

Riempire con i peperoncini così "imbottiti" dei vasetti di vetro; coprire con abbondante olio fino al bordo, avendo cura di muovere leggermente i peperoncini per far uscire l'aria. Chiudere i vasetti e sterilizzare a bagnomaria.

 

Si conservano in dispensa per alcuni mesi.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Aprile 2010 16:50
 

Articoli correlati

Scorci del Piemonte

recinto_mucche.jpg

Chi c'è on line

 66 visitatori online