Home Vini e liquori I musei del vino in Piemonte
I musei del vino in Piemonte PDF Stampa E-mail
Vini e Liquori

::WIMU WINE MUSEUM- Barolo::
I numeri del museo
3 anni di studi scientifici e studi di fattibilità museografici
3 anni di lavoro, tra progettazione e allestimenti
30 esperti e studiosi per la progettazione museo e la definizione dei contenuti (architetti, esperti di museologia, storici, archeologi, enologi, studiosi della storia e delle tradizioni delle Langhe, esperti di musica, letteratura e cinema).
5 piani del Castello Falletti di Barolo
2.000 metri quadrati di superficie totale
180 etichette in degustazione e in vendita nell’Enoteca regionale del Barolo


:: Museo Bersano di contadinerie e stampe antiche sul vino ::
Piazza Dante, 24, 14049 
Nizza Monferrato (At)
Tel: 0141 721273 - Fax: 0141 721273
Ingresso: il museo è sempre aperto nel periodo da marzo a ottobre, previo prenotazione telefonica (la visita include la cantina). L'ingresso è gratuito.
Raccolte di attrezzi agricoli e oggetti di uso quotidiano delle popolazioni del Monferrato e delle Langhe.
Nella sezione riservata alle stampe sono custodite etichette storiche, vecchi menù e dipinti di carattere enologico.
Il museo organizza spettacoli, serate culturali e ospita la Confraternita della Bagna Cauda.

:: Museo Bocchino e cantine Contratto ::
Via G. B. Giuliani, 88
Canelli (At)
Tel  0141 8801
Ingresso: dal martedì al venerdì negli orari di apertura dell'Enoteca Contratto; nel fine settimana e lunedì su prenotazione. L'ingresso è gratuito.
Raccolta di reperti storici della distillazione, conservati nelle cantine della ditta Bocchino.
Nei pressi del museo, è possibile visitare le cantine Contratto, un emozionante scoperta di chilometri di cunicoli dove sono conservate migliaia di bottiglie.

:: Francesco Cinzano & CIA ::
Via Statale, 63
Frazione Cinzano, 12064 S. Vittoria d'Alba (Cn)
Tel: 0172 477356 - Fax: 0172 477356
Ingresso: lunedì, mercoledì, venerdì, sabato e domenica 9.00/12.00. L'ingresso è gratuito. Per i gruppi è necessario prenotare.
Il museo conserva archivi storici e la Mostra permanente Glass collection.

:: Casa dell'Asti ::
Piazza Roma, 1
Asti
Tel: 0141 594215
Ingresso: gratuito.
Il museo è allestito nel Palazzo Gastaldi, sede del Consorzio dell'Asti docg, e raccoglie oggetti legati ai metodi di spumantizzazione del Moscato, stampe, fotografie e manifesti pubblicitari d'epoca.

:: Museo Ratti dei Vini di Alba ::
Abbazia dell'Annunziata
Frazione Annunziata, 2
12064 La Morra (Cn)
Tel: 0173 50185 - Fax: 0173 50185
Ingresso: da lunedì a venerdì 8. 30/12.00 - 14. 30/18.00. E' necessaria la prenotazione per visite di gruppo e nei giorni festivi. L'ingresso è gratuito.

:: Museo dell'Enoteca Regionale Piemontese ::
Castello Cavour
via Castello, 5
Grinzane Cavour (Cn)
Tel: 0173 262159
Museo ospitato nello splendido Castello Cavour, sede dell'Enoteca Regionale: antichi strumenti di carattere enologico (tra le cose più notevoli un torchio di grandi dimensioni), oggetti di uso comune, un'interessante ricostruzione delle Botteghe del bottaio.

:: Museo Enologico ::
Via Alfieri, 19
Castelnuovo Calcea (At)
Ingresso: aperto sabato e domenica, orario: 9/12 - 15/19

:: Museo arti e mestieri d'un tempo ::
Castello mediovale
Cisterna d'Asti (At)
Tel: 0141 979118
Ingresso: da aprile a ottobre: lunedì, martedì, giovedì e venerdì 14 /18,30, domenica 16/19; - da novembre a marzo: apertura solo la domenica 15 /18; sabato, visite su prenotazione.
All'interno delle sale del museo sono state ricostruite le antiche botteghe artigiane del passato: bottaio, fornaio, sarto, arrotino, torronaio ecc. Nelle cantine del museo sono raccolti attrezzi per i lavori legati al vino, in particolare enormi torchi.

:: Museo Martini di storia dell'enologia ::
Piazza L. Rossi, 11
Frazione Pessione, 10020 Chieri (To)
Tel: 011 94191 - Fax: 011 94191
Ingresso: da martedì a venerdì 14.00/17.00, sabato e domenica 9.00/12.00 - 14.00/17.00. Giorno di chiusura: lunedì.
Il museo è uno dei più interessanti e completi: la raccolta va da antichi oggetti in terracotta etruschi, attici e dell'età imperiale romana ad oggetti ed attrezzature di epoca contemporanea (notevole un carro agricolo decorato del XVII secolo e un grande torchio del XVIII). Nelle sale è presentata l'evoluzione dei sistemi di produzione del vino (coltivazione, pigiatura, conservazione, imbottigliamento ecc.).
A Pessione è possibile visitare le cantine della villa che fu la prima sede degli stabilimenti della ditta Martini, conosciuta in tutto il mondo per la produzione del vermouth.

:: Raccolta di contadinerie ::
Castello,
Barolo (Cn)
Nel Castello, antica dimora dei marchesi Falletti, è presente un'esposizione di oggetti legati alla vita contadina.
Il castello è sede dell'Enoteca regionale.

 

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Novembre 2011 19:17
 

Articoli correlati

Scorci del Piemonte

fs.jpg

Chi c'è on line

 41 visitatori online